Viaggi

Viaggi
Nove racconti movimentati
di Autori Vari
Pensare a un viaggio stando fermi è una forma di paradosso. Leggere di un viaggio è una forma di spostamento. Si può raccontare un viaggio, e si può farlo perfino in movimento. In questo libro ci sono nove possibili facce del viaggiare, scritte da undici viaggiatori diversi (uno dei racconti è fatto a tre mani). Ogni colore, ogni passo, ogni voglia di ritorno e necessità di partenza sono qui raccontate, in epoche più o meno vicine, con toni soffiati da un telefono o urlati in mezzo a gruppi di familiari ansiosi di notizie. Con favole, su confini, con strepiti e languori d’amore, abbagli e ironie di lontane città. Alla fine si scopre con piacevole sorpresa che si può davvero applicarlo, quel paradosso che dice che si può viaggiare anche senza muoversi. D’altra parte, come diceva un famoso poeta portoghese, il miglior modo di viaggiare è sentire. Sentire tutto in tutti i modi.
Pagine 208
Prezzo 12 €
ISBN 978 88 89647 35 6

o su IBS
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: