Same same… but different

Same same… but different
Viaggio (non organizzato) in Indocina
È la cronaca di un viaggio che il protagonista fa alla scoperta dei miti del comunismo rappresentati dalla regione Indocinese. Per lo meno alla ricerca delle braci di quei miti che possono essere rimaste ancora accese, o delle loro radici. Ma il viaggiatore scoprirà presto con disincanto che quei miti sono quasi tutti morti, ‘mangiati’ dal consumismo occidentale. Il racconto del viaggio è intercalato da sms, mail e lettere spediti agli amici rimasti in Europa che creano un curioso e potente senso del filo rimasto legato ai tempi e al mondo che si sono lasciati. “Come mi è capitato di dire in alcuni casi durante questo viaggio – scrive l’autore nel risvolto di copertina – soprattutto parlando con persone più giovani, il Vietnam per la nostra generazione è una guerra, non un paese. La mia idea era quella di andare a visitare una nazione con la curiosità di vedere come era cresciuto un paese con una storia così tormentata e dolorosa”.
Pagine 245
Prezzo 12 €
ISBN 88-89647-10-8
o su IBS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: