Grillo nero

Grillo nero
L’incredibile follia di Giacomo Sette
Giacomo Sette, giovane laureato in filosofia (commerciante di mobili per necessità), s’impegna in un aspro confronto dialettico con il proprio alter ego che cerca di porre un argine alle sue fughe dalla realtà. Nell’incontro-scontro con questo ‘grillo parlante’ trovano sfogo constatazioni amare sulla sua condizione e soprattutto affiorano, in un’intricata alternanza di lucidità e di delirio, i ricordi dei momenti passati: le velleità di scrittore, episodi della sua adolescenza in provincia, l’esperienza con Sveva, relazioni erotiche con donne sbagliate. Ma anche terribili fatti di sangue, rievocati con realismo spietato, di cui Giacomo si dichiara colpevole.


Pagine 192
Prezzo 12 €
ISBN 978 88 89647 36 3

o su IBS
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: