All’ombra di Caravaggio

All’ombra di Caravaggio
Ipotesi narrativa sugli ultimi giorni di Michelangelo Merisi

Porto Ercole, luglio 1610. Michelangelo Merisi sbarca da una feluca. E’ divorato dalla febbre. Non lo sa ancora, ma morirà qui all’Argentario. Accanto all’ultima delle persone che avrebbe immaginato di frequentare: una donna particolare, sensibile, fragile e forte nello stesso tempo, un’artista come lui, confinata in un convento dalle convenzioni dell’epoca, una ‘ladra’ di esperienze. Che non potrà fare a meno di tenere per sé l’ultimo capolavoro del maestro, neppure di fronte alle pressioni del tribunale dell’Inquisizione. Ecco gli ultimi giorni di Caravaggio raccontati da una suora accusata di eresia.

Pagine 80
Prezzo 6 €

ISBN 978 88 89 647 46 2

o su IBS

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: