Marcello Morante

Marcello Morante [1916 – 2005] Fratello della scrittrice Elsa e padre dell’attrice Laura, nacque a Roma nel quartiere Testaccio, fu prima cancelliere, poi magistrato, quindi avvocato, poi uomo di teatro e di lettere e infine giornalista. Fu, inoltre, uno dei fondatori del Partito d’azione e visse in prima persona molti degli avvenimenti più importanti del secolo scorso. Per quindici anni diresse il Teatro sperimentale di Grosseto. Interpretò la parte di Giuseppe nel Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini. Ebbe due mogli, dieci figli, cinque case, innumerevoli amanti. Marcello Morante ha composto per il teatro 70 drammi, ricevendo il premio del Teatro stabile dell’Aquila perIl Gioco e il premio dell’Istituto del dramma italiano per Lo sconosciuto chiamato Isabella. Ha pubblicato inoltre Teatro 1967-68 (sei drammi, a sue spese), Arcangelo Ghisleri (saggio storico, Edizioni Eri), Al di là del processo (saggio giuridico, Edizioni Guaraldi), Il filo rosso di MeletaPortese del misteroParte di trameParte di tracce (Edizioni Suter), Maledetta benedetta (Garzanti), Dialogo con l’etero-sessuale (Del Giano), Rocchette di Fazio – Lamula (fantasie medievali, Edizioni Accademia Aldi Pascucci).

~

Per colpa tua

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: