Bruno Barba

Bruno Barba è ricercatore di Antropologia all’Università di Genova. Si occupa da vent’anni di meticciaticulturali e di sincretismi religiosi in Sudamerica. Oltre che di Brasile è “malato” di calcio. Tra le sue pubblicazioni: Il gioco dei Buzios (Xenia, 1999), Brasil meticcio (Il segnalibro, 2004), Bahia, la Roma negra di George Amado (Unicopli, 2004), B.I. di Exu e Pombagira (apenas livros, 2006), Un antropologo nel pallone(Meltemi, 2007), Rio de Janeiro, la poesia di Ipanema (Unicopli, 2007), Tutto è relativo. La prospettiva in Antropologia (Seid, 2008), La voce degli dei (Cisu, 2010).

 

La 33esima Squadra

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: