Microcronaca [o mediocronaca] della presentazione di Clandestina da Altroquando

Prendete due curatori, chiudeteli in un seminterrato molto colorato e date loro un microfono, dopo esservi assicurati che non funzioni, ovviamente. Mettete in prima fila cinque autori e un poeta in incognito e costringeteli a leggere una pagina dei loro racconti. Aggiungete un pubblico che abbia voglia di farsi due risate e una buona dose di birra doppio malto. Ci siamo? Ecco, avete ottenuto la presentazione di Clandestina alla Libreria Altroquando di Roma.
Certo, alcuni ingredienti sono difficili da reperire. Dove trovare un Enrico Piscitelli che vi spieghi a modo suo cos’è l’underground in Italia e per modo suo intendo: un gruppo di amici che scrivendo cerchino di dare un senso ai giorni in cui viviamo, questi abusati Anni Zero, dove siamo tutti clandestini. O un Federico Di Vita che rivendichi con orgoglio di essersi insediato per tre giorni a casa di Andrea Buoninfante per convincerlo a finire il suo racconto e si senta rispondere: mortacci tua, la prossima volta ti caccio.
A rendervi le cose difficili, poi, ci sarà sempre Giacomo Buratti, che d’un tratto da perenne imbarazzato diventa canzonatore e vi fa impazzire la ricetta. Per lo meno, potrete contare sulla lettura elegante di Francesco Sparacino, sulla serietà di Federico Longo e se c’è da rompere il ghiaccio pure su Ilaria Giannini.
Su Teo Baracca, invece, non ci farei troppo affidamento, ché alla fine il suo sonetto in romano tocca leggerlo a Federico Di Vita, che si vede ormai c’ha preso gusto.
La differenza poi la fa solo il pubblico, che spesso ride, sempre ascolta e a volte s’entusiasma. E quello, credetemi, non è cosa che si trova tutti i giorni.

Ilaria Giannini


Annunci
Comments
5 Responses to “Microcronaca [o mediocronaca] della presentazione di Clandestina da Altroquando”
  1. f. ha detto:

    laddove “convincerlo” si intenda “costringerlo”, bene inteso.

  2. Kitiana ha detto:

    la tua invadenza è una palese richiesta d’aiuto 😀 ahahahah

  3. f. ha detto:

    la mia invadenza de che, aò! 😀

  4. enpi ha detto:

    un giorno renderemo note anche le fotografie scattate per l’occasione – non appena scopriremo chi è la ragazza bionda che le ha fatte. nonché l’intervista a uno dei curatori che uscirà su un mensile francocanadese. intervista di 45 minuti, eh! 😀

    e-

  5. f. ha detto:

    la ragazza l’ho scoperta! cioè non lo so chi sia, so solo che è un’amica della presente e non rivelatasi Antonia-Colasante-quota-SIC, e, dice Antonia, ci farà avere presto le foto… vedremo vedremo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: