Clandestina su Storia Continua, PaperBlog e il PaSCoLO iNDiGEsTO

Quest’oggi la Clandestina è passata tra le righe della Storia Continua:

Cosa fanno gli autori del Collettivo di Scrittura Industriale Sic insieme a degli studenti, degli operatori sociali, alcuni giornalisti ed un benzinaio? Non ci crederete, ma realizzano un’antologia tematica sul significato della clandestinità.

Il volume, curato da Federico di Vita ed Enrico Piscitelli di Effequ Editore, si intitola “Clandestina” e raccoglie 12 storie, 11 disegni e un sonetto in cui ciascuono degli autori racconta, secondo proprie personalissime impressioni e senza alcuna retorica, in cosa consista realmente essere oggi un clandestino … [qui l’articolo completo]

sul frequentatissimo PaperBlog:

Il volume è un modo per manifestare tutti un dissenso, per riscoprire il proprio senso civico per affermare la coscienza di essere clandestini in questo Paese nei nostri tempi … [continua qui]

e infine sul PaSCoLO iNDiGEsTO:

Clandestina è un’antologia di racconti a tema. I due curatori, Federico Di Vita ed Enrico Piscitelli, hanno chiesto a un combattivo manipolo di autori di scrivere storie ispirate dai molteplici significati della clandestinitàClandestino è chi opera, si svolge, diffonde, senza l’approvazione dell’Autorità o contro il divieto di leggi vigenti. Clandestino è chi agisce di nascosto. Ciascuno ha descritto le sue personalissime sensazioni in modi totalmente privi di retorica … [e come la versione integrale la trovate qui]

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: