Canzoni & Cazzate – venerdì sera – da altroquando [Roma]

effequ segnala che alla fine del licenzioso spettacolo saranno in vendita, forse, poche copie di clandestina. la raccolta che contiene un racconto di Buoninfante e un sonetto di Teo Baracca, che se tanto ci dà tanto qualche incursione nella singolare serata dovrebbe concedercela (per interposto eteronimo, quantomeno).

Buoni & Mascolini ‐ Canzoni & Cazzate ‐ Licenzioso spettacolo
Si eseguono indistintamente pezzi fatti in casa e brani contro terzi

.

È una congerie di miserie, di macerie e di materie. Due improbabili sodali raccontano un mondo che si spera non esista. Sinesteticamente, suoni, rumori, musiche, immagini, errori, intentano un viaggio poco faticoso nei vizi del tessuto sociale, come si dice, cui appartengono. Le canzoni non sono per… tutte le orecchie, le cazzate anche. Loro malgrado il pubblico ne ride.
«Attendere alla stesura di un comunicato stampa è una vera palla» esclamano all’unisono l’abruzzese e il romano, «se uno spettacolo lo sottotitoli “canzoni&cazzate” cos’altro vorrai mai aggiungere oltre?».

 

.
Andrea Buoninfante, voce, chitarra, segnatamente
Mascolini, voce, rumours, dittonghi
Amore e libertà, muse ispiratrici

.

‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐‐

Altre singolari possibilità testuali
BUONI & MASCOLINI
(CAnzoni&CAzzate)

è un coacervo indiscriminato e discriminante di musiche e parole. Ma anche di immagini. Da bravi primati, quali si è, privilegiamo il colore, il tono, la nota cromatica. La sinestesia è faccenda culturale ma anche insita, semantica. L’incontro mai mediano tra una certa incertezza di fondo e il dubbio in primo piano fanno della performance un enigma. Uno non ha mai parlato seriamente in vita sua «nemmeno per scherzo», l’altro considera «faticosa anche la pigrizia»; cosa attendersi? Esantemi null’affatto infettivi e apoftegmi tutt’altro che definitivi. La domanda del lustro è: quando la cacofonia si sostanzia in rima?

BUONI & MASCOLINI
(CAnzoni&CAzzate)

è una congerie di miserie, di macerie e di materie. Due improbabili sodali raccontano un mondo che si spera non esista. Sinesteticamente, suoni, rumori, musiche, immagini, errori, intentano un viaggio poco faticoso nei vizi del tessuto sociale, come si dice, cui appartengono. Le canzoni non sono per tutte le orecchie, le cazzate anche. Loro malgrado il pubblico ne ride.

BUONI & MASCOLINI
(CAnzoni&CAzzate)

sposta l’attenzione tra il serio e il faceto. Alternativamente, consustanzialmente, due sodali s’incastrano nel dramma umano e in molto meno. Cantano, s’accompagnano, rumoreggiano, dileggiano e nessuno dei due conosce le teorie junghiane. «Attendere alla stesura di un comunicato stampa è una vera palla» esclamano all’unisono, «Se uno spettacolo lo sottotitoli “canzoni&cazzate” cos’altro vorrai mai aggiungere oltre?».

[venerdì 12 novembre – ore 22:00
Libreria Altroquando
Via del Governo Vecchio, 80
Rome, Italy]

 

Annunci
Comments
One Response to “Canzoni & Cazzate – venerdì sera – da altroquando [Roma]”
  1. Mascolini ha detto:

    Se proprio non ho nient’altro da fare può darsi che passo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: