Persephone, Falling

One narcissus among the ordinary beautiful
flowers, one unlike all the others!  She pulled,
stooped to pull harder—
when, sprung out of the earth
on his glittering terrible
carriage, he claimed his due.
It is finished.  No one heard her.
No one!  She had strayed from the herd.

(Remember: go straight to school.
This is important, stop fooling around!
Don’t answer to strangers.  Stick
with your playmates.  Keep your eyes down.)
This is how easily the pit
opens.  This is how one foot sinks into the ground.

Rita Dove, 1995

>> [ Persephone, in caduta.

Un narciso tra fiori comunemente
belli, uno diverso da tutti gli altri! Lei tirò,
si chinò per tirare più forte—
quando, spuntato da terra
sul suo terribile carro
brillante, lui pretese il dovuto.
È finita. Nessuno la sentì.
Nessuno! Lei se n’era andata dal gregge.

(Ricorda: vai dritta a scuola.
Questo è importante, smettila di perder tempo!
Non rispondere agli sconosciuti. Rimani
con i tuoi compagni. Tieni gli occhi bassi.)
In questo modo, così facilmente il baratro
s’apre. In questo modo un piede sprofonda nel terreno.

trad. it. Cecilia Piantanida ]

NOTE

Rita Dove (1952-). Nata in Ohio nel 1952, Rita Dove è una delle figure più influenti nel panorama poetico contemporaneo. Vincitrice del Pulitzer per la Poesia nel 1987 con Thomas and Beulah (1986), ha servito come Poetessa Laureata dal 1993 al 1995. La sua opera in versi si presenta principalmente come una critica acuta degli avvenimenti sorico-politici contemporanei con grande attenzione al sociale. Tra le sillogi principali American Smooth (2004); On the Bus with Rosa Parks (1999); Mother Love (1995) e Grace Notes (1989). Parallelamente all’opera poetica Dove si dedicata anche alla narrativa, nel 1985 pubblica la raccolta di racconti Fifth Sunday, seguita nel 1992 dal romanzo Through the Ivory Gate. Ha inoltre pubblicato diverse raccolte di saggi grazie anche alla sua attività accademica che continua ancora oggi come professoressa di letteratura inglese all’Università della Virginia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: