Con gli occhi di Amalia | good morning

«I gatti sono esseri misteriosi. Nelle loro menti vi è molto di più di quanto possiamo immaginare»: l’aforisma di Walter Scott sembra centrare il nodo dal quale si dipana la storia narrata ne “Con gli occhi di Amalia” di Sabrina Zollo. La giovane scrittrice romana esordisce con un romanzo genuino e diretto, nel quale è facile immedesimarsi  per la quotidianità in cui si viene trascinati.
Protagonista inconsapevole sembra essere Amalia, una gatta celante il segreto che legherà i personaggi  fino alla fine. A un’osservazione più attenta, però,  si rivela  il  tramite di una figura ben più importante nella vicenda: l’amore. Non il sentimento spesso banalizzato tra un uomo e una donna ma quello dalle mille sfaccettature dimorante tra un padre e una figlia, una bimba e il proprio animale, una vicina e la piccola famigliola. Un affetto che purtroppo può sfociare in incomprensione ed incomunicabilità, diventando forza disgregante quando si associa al dolore. È quest’ultimo infatti a condurre alla separazione dei genitori di Francesca.
Fin dall’inizio Agata e Carlo, con il loro iter e i loro problemi, sono l’esempio della comune famiglia nella società contemporanea.
Carlo Damiani è un divorziato e padre di una bambina “difficile”, che si trova a dover affrontare tutte le difficoltà di una separazione, complicata da un mondo esterno spesso ottuso e ignorante.«Cosa sto cercando?», è la domanda posta dall’uomo nel chiuso della sua esperienza straordinaria ma a ben vedere essa sottende agli eventi quotidiani di tutti gli altri personaggi, principali e secondari, ruotanti intorno alla coppia Francesca – Amalia. Ognuno di loro cerca qualcosa, una verità, un oggetto, una spiegazione o semplicemente una risposta. Ognuno di loro ha un percorso, la cui risoluzione a volte è lasciata intendere, altre volte è esplicitata.
Con gli occhi di Amalia si regge su questo delicato equilibrio, dove l’ evento peculiare e irragionevole s’inserisce nel comune.Il tutto è realizzato in un linguaggio scorrevole e fresco, teso a disegnare immagini altrettanto spontanee e schiette.

sylvie, good morning


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: