Con gli occhi di Amalia | Libri e recensioni

Trama:
Carlo si è separato dalla moglie e ha dovuto accettare di vivere lontano anche da sua figlia, che è una bambina “difficile” che lui adora. Nell’appartamento in cui si sistema da single è costretto da una serie di circostanze a ospitare la gatta Amalia, che già viveva là prima della morte della sua padrona. Ai problemi personali e di convivenza forzata con la gatta, a cui Carlo fatica ad adattarsi, si aggiungono presto altre difficoltà e ostacoli che gli rendono faticosa la quotidianità. Saranno però gli occhi di Amalia, alla quale sua figlia si è invece molto affezionata, a indicargli una via d’uscita. Basterà abbandonarsi allo sguardo magico che hanno i gatti verso l’esistenza, per lasciarsi sorprendere dalla sua stessa vita.

Commento:
Dolcissimo e commovente è quel che si può dire di questo piccolo libro che, in poco più di 150 pagine, racchiude amore incondizionato, speranza, amicizia ed anche un tocco di magia! La figura paterna tratteggiata dalla Zollo è quella del padre che tutti vorremmo avere, un uomo pronto a mettersi contro chiunque pur di proteggere e salvaguardare quella bambina che, erroneamente ritenuta ritardata, capisce invece perfettamente e soffre per l’esclusione ed il trattamento diverso di cui è spesso vittima.
Carlo, nel suo nuovo appartamento, si ritrova ad avere per amiche Amalia, una strana gatta che sembra vedere molto più in là di quanto dovrebbe, e Beatrice, vispa sessantenne che si è occupata di lei fino al suo arrivo. Inizialmente restio a tenere la gatta con sé, quando si accorge del forte legame che si crea tra il felino e sua figlia, deciderà infine di non mandarla via, per la gioia della bimba che passa tutto il suo tempo con lei… ma nessuno può immaginare quanto sia forte il loro legame né in che modo comunichino tra loro, ma la comunicazione c’è e si rivelerà alla fine risolutiva per la vita della piccola Francesca.
Con uno stile di scrittura semplice e fresco, a tratti forse un pochino ingenuo (è un romanzo d’esordio), l’autrice riesce a creare una storia che cattura, che scorre via velocemente e che riesce ad essere, nel contempo, realistica e dolorosa ma anche magica e piena di speranza. Dal difficile argomento dei “diversi” all’amore incondizionato, all’amicizia ed alla speranza, la Zollo ci regala un libro originale, che trasmette emozioni e commuove.
Molto bello.

Libri e recensioni.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: