Porch Swing in September

The porch swing hangs fixed in a morning sun
that bleaches its gray slats, its flowered cushion
whose flowers have faded, like those of summer,
and a small brown spider has hung out her web
on a line between porch post and chain
so that no one may swing without breaking it.
She is saying it’s time that the swinging were done with,
time that the creaking and pinging and popping
that sang through the ceiling were past,
time now for the soft vibrations of moths,
the wasp tapping each board for an entrance,
the cool dewdrops to brush from her work
every morning, one world at a time.

Ted Kooser, 1965/85

>> [ Il dondolo del portico a Settembre

.

Il dondolo del portico pende fisso nel sole mattutino
che candeggia le sue stecche grigie, i suoi cuscini fiorati,
i cui fiori sono sbiaditi, come quelli dell’estate,
e un piccolo ragno marrone ha steso la sua ragnatela
su un filo fra il palo del portico e la catena
così che nessuno si può dondolare senza romperla.
Sta dicendo è tempo di smettere di dondolare,
tempo che lo scricchiolio, il tintinnio e lo scoppiettio
che cantava attraverso il soffitto passi,
è ora tempo per le soffici vibrazioni delle falene,
per la vespa che testa ogni asse per un accesso,
di spazzare le fresce gocce di rugiada dal suo lavoro
ogni mattino, un mondo alla volta.

trad. it. Cecilia Piantanida ]

NOTE

out on a line: letteralmente ‘su una linea’. Kooser sfrutta due dei plurimi significati della parola ‘line’, ovvero quello di ‘linea’, e quello di ‘filo del bucato’. “Line” denota quindi sia la traiettoria della ragnatela intessuta fra il palo del portico e la catena del dondolo, sia un filo immaginario su cui il ragno stende la sua tela ad asciugare, in continuità con l’immagine dei versi precedenti in cui il sole “candeggia” [bleaches] le stecche del dondolo.
her web / She / her work: i pronomi possessivi femminili e il pronome personale soggetto “She” sono riferiti al ragno. Ed è quindi il ragno, evidentemente un ragno femmina, a prendere la parola nella seconda parte della poesia: “She is saying […]”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: