Il filo magico del lettore nel labirinto della scrittura

Ci sono rimasta di stucco quando, sabato scorso, Mariangela Mameli Porru, chiamata a dire la sua sul Metodo davanti al pubblico sassarese, ha scavato nei materiali del romanzo e della mia anima. Con un tono colloquiale lontano da ogni gergo specialistico, per nulla turbata dai doveri connessi all’ufficio quasi sacerdotale di UNICA PRESENTATRICE DELL’OPERA (lei che pur essendo donna di cultura, di mestiere fa il medico, non il critico letterario) ha percorso il labirinto di paradossi e sogni sul quale poggia il Metodo senza la mimina esitazione. La notte ci ho pensato sopra. Mi sembrava così strano che una persona sconosciuta rispondesse tanto puntualmente e profondamente al mio orizzonte di attese. Non soltanto i lettori hanno le loro aspettative, anche gli scrittori cercano il lettore ideale che li esoneri dalla fatica di spiegarsi, definirsi, precisarsi e, talvolta, difendersi. Si tratta di lettori che possiedono librerie autobiografiche con molti o pochi volumi (la quantità è indifferente) coraggiosi a tal punto da costruire un’unità di significati tra ciò che vivono e ciò che leggono. Si tratta di individui che vantano delicati e preziosi sistemi di memorie tramite i quali sondano l’animo altrui, indagano le vite interiori discretamente ma con una sincerità totale. Ad ascoltare Mariangela mi sono sentita bene. Ho provato la gradevole sensazione che vi fosse una differenza tra il pubblicare e il comunicare e che questa differenza fosse importante tenerla a mente in futuro. So che le è costato uscire dal suo anonimato di lettrice, da un ruolo privato e libero per farsi medium tra me e gli altri; lei però sappia che sono i lettori del suo genere a salvare lo scrittore dal proprio labirinto.

Vittoria Bogo Deledda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: