Aspettando l’incontro romano

Mi trovo davanti al mare che ha fatto da scenario alla presentazione sarda del Metodo, il 4 luglio scorso. Siedo a un tavolino del bar sulla spiaggia e gusto il mio caffè mattutino. Ho le solite visioni. Vedo galeoni e vascelli. Una scala di pietra che con naturalezza discende fin nei recessi marini. Selciati sconnessi e lucidi. Molti suonatori di tromba sparpagliati tra le onde. Due annegati o forse tre. L’aria è umida e bassa. E’ stata una bella presentazione, esordiscono i personaggi del Metodo accomodati nei tavolini tutt’intorno. E’ stata una bella presentazione, acconsento ma non ne sono sicura. Francamente non ho voglia di mettermi a discutere con loro. Nel corso dell’estate sono cambiati e alcuni stento a riconoscerli. Mariella soprattutto. Si è rasata i capelli e vestita da bonzo. Nulla si può arguire sul suo sesso né sull’età. Esmeralda è a cosce nude e beve birra. Orecchio le chiacchiere di Gonario che parla di pesci giganteschi col proprietario del bar come un novello Achab esaltato e pieno di retorica. All’improvviso il paesaggio svolta. L’azzurro mite del mare si capovolge in un viola cupo. Il mare pensa se stesso, penso. E mentre sto pensando questo sopraggiunge una donna grassa a braccetto col diavolo. Allora si va a Roma? fa la donna guardandomi divertita e provo la netta sensazione che questa donna Roma non l’abbia mai vista in vita sua e che si tratti del fantasma di mia nonna. Non le rispondo e giro la faccia. Sì, saremo a Roma il 10 ottobre; la presentazione romana la terrò io, precisa il diavolo. Osservo meglio davanti agli occhi e vedo i resti di un fuoco notturno sulla sabbia. Non capisco chi abbia potuto chiedermi tanto: scrivere un libro! Il diavolo mi lancia un’occhiata ipnotica. Meglio che che se occupi lui della serata romana bianca-aranciata-barocca. Io me ne starò nella mia isola in mezzo al nulla in attesa che sprofondi senza rumore e senza che nessuno se ne accorga.

Vittoria Borgo Deledda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: