Tutte le Newsletter del 2006

28.12.06
In un unico colpo d’occhio tutte le news che noi entusiasti della Effequ abbiamo spedito ai nostri affezionati lettori. Il riassunto di un anno veramente meraviglioso
Newsletter 36 – 19 gennaio 2006 Prima lettera del 2006 dalla effequ, freddo, attesa della primavera e delle (speriamo) belle cose che porterà. Cioè la pubblicazione di altri due librivolanti e del secondo librovolante large. Quest’ultimo sarà una tale sorpresona, che per ora, anche per scaramanzia, non ve ne parliamo. Saranno le prossime lettere a svelarvi di che si tratta. Degli altri invece, ancora in boccio pure loro, ma un po’ più avanti, possiamo dire che si tratta di un libro di viaggio molto bello, fatto, oltre che di scrittura tradizionale, anche di mail, sms e classiche lettere di carta mandate agli amici che sono rimasti in Italia. Il protagonista visita l’Indocina alla ricerca delle braci dei miti del comunismo, di quel che è rimasto ancora acceso, insomma, e delle radici di quei miti, scoprendo con disincanto che il consumismo si è mangiato quasi tutto anche lì. Titolo del libro “Same same… but different. Viaggio (non organizzato) in Indocina”, autore Doriano Alziati. L’altro libro è una storia molto toscana, maremmana per dir meglio, vi si parla di un maestro elementare in un paesino di collina, il quale viene accusato ingiustamente dalle voci pettegole del paese (ottimamente rese in dialoghi serrati e ben orchestrati) di essere un pedofilo. L’accusa ingiusta porterà il maestro, un tipo delicato di pensieri, un pittore che dipinge alla Lautrec nella cantina della casa in cui è in affitto, al suicidio. Tanto più ingiusto, quanto più crudele. Titolo di questo secondo libro “L’ingrato”, autore Sacha Naspini, uno dei recenti vincitori del Premio Boccardi di Massa Marittima. Appena escono ve ne informiamo. Intanto ciao.

 

Newsletter 37 – 1 marzo 2006 Marzo porta l’uscita di due novità nella collana librivolanti (dimensioni 12×17): “Same same… but different. Viaggio (non organizzato) in Indocina”, di Doriano Alziati, e “L’ingrato” di Sacha Naspini. Due libri potenti, uno racconta un viaggio anche dentro se stessi e una generazione, quella che ha creduto in certi miti del periodo della guerra del Vietnam; l’altro racconta un’ingiustizia, un’accusa infame e non vera che cambia la vita di chi la subisce. Tutti e due da leggere. I promotori sono già in giro per le librerie delle regioni e delle città in cui siamo distribuiti per far conoscere e ordinare ai librai i due volumi. Siamo a Napoli (distributore Gallina), nel Lazio e a Terni (distributore Pde Roma), in Toscana e Umbria (Cosedi), in Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Mantova (Albolibro) e a Cagliari. Stiamo intanto prendendo contatti con il Piemonte (Pde) e il Veneto per allargare il nostro raggio d’azione in vista della Fiera del libro di Torino, dal 4 all’8 maggio, alla quale parteciperemo con uno stand, facendo anche due presentazioni (e scusate se è poco). Per tutti quelli che sono fuori regione, per avere i libri della effequ basta collegarsi con il sito effequ.it e ordinarli direttamente a noi (le spese di spedizione saranno a nostro completo carico). Intanto anche la sorpresona del secondo librovolante large che vi avevamo annunciato prende corpo, in questo momento è in tipografia, ma vogliamo continuare a mantenere un po’ di mistero intorno a questo libro. Quindi vi diciamo solo il titolo, “Confine di Stato”, il numero delle pagine, quasi 400, e il nome dell’autore, Simone Sarasso. Il resto nella prossima news. Grazie, ciao

Newsletter 38 – 4 marzo 2006 Chi si ricorda del romanzo “Impermanenza” scritto da Marcella Ansaldo? Era stato presentato l’estate scorsa al Giglio, infatti di una storia gigliese vi si parla, e aveva conosciuto sull’isola e anche a Firenze (presentato alla libreria Martelli) un certo successo. Lunedì 6 sarà proposto di nuovo al pubblico a Livorno, durante una presentazione che si svolgerà alle 18 alla libreria “La Gaia Scienza”. Il libro racconta una storia affascinante, il viaggio nel passato del Giglio, e nel suo passato, di una donna; un viaggio che farà scoprire a Lisa, questo il nome della protagonista, il valore del tempo, il suo senso, e tante cose che non conosceva di se stessa e della sua terra. Naturalmente siete tutti invitati.

Newsletter 39 – 11 marzo 2006 E’ USCITO SAME SAME… BUT DIFFERENT VIAGGIO (NON ORGANIZZATO) IN INDOCINA DI DORIANO ALZIATI EDITRICE EFFEQU 12 euro LA SETTIMANA DAL 27 MARZO AL 1 APRILE L’AUTORE SARA’ PRESENTE PER INCONTRARE GLI AMICI E IL PUBBLICO E CHIACCHIERARE DEL LIBRO ALLA LIBRERIA LUOGHI E LIBRI VIA MACEDONIO MELLONI, 32 MILANO TUTTI I GIORNI DALLE 17 ALLE 19,30 SABATO 1 APRILE DALLE 15,30 ALLE 19,30. I NON MILANESI LO POTRANNO TROVARE NELLE LIBRERIE DI LAZIO TOSCANA UMBRIA EMILIA MARCHE ABRUZZO E DELLA CITTA’ DI MANTOVA. Si tratta di un libro di viaggio, non organizzato come recita il sottotitolo, in Indocina e per la precisione in Thailandia, Cambogia, Vietnam e Laos. Luoghi che sono diventati con il passare del tempo dei topos letterari e cinematografici e che ora sono al centro dell’attenzione mondiale per il loro sviluppo frenetico e contraddittorio. “Come mi è capitato di dire in alcuni casi durante questo viaggio – scrive l’autore nel risvolto di copertina – soprattutto parlando con persone più giovani, il Vietnam per la nostra generazione è una guerra, non un paese. La mia idea era quella di andare a visitare una nazione con la curiosità di vedere come era cresciuto un paese con una storia così tormentata e dolorosa”. Alziati affronta il viaggio con stile leggero e ironico, ma non per questo rinunciando a guardare nel profondo, e anche in maniera molto critica, i Paesi che attraversa. Uno stile spesso graffiante, sempre piacevole, che adopera per raccontare, oltre che la riflessione di viaggio, anche gli sms, le mail e le vecchie care lettere agli amici.

Newsletter 40 – 30 marzo 2006 Napoli ci aspetta. Dal primo al quattro aprile prossimi la effequ sarà presente all’interno dello stand del consorzio “Per (Piccoli editori riuniti) i libri” alla fiera “Galassia Napoli” che si terrà al Castel dell’Ovo. Tutti i librivolanti faranno dunque bella mostra di sé lungo il mare di via Caracciolo e certamente sarà un bel vedere. Intanto si fa vicinissima l’uscita di “Confine di Stato” di Simone Sarasso, il libro large che racconta dei protagonisti oscuri e sconosciuti che hanno “fatto” la Strategia della tensione in Italia e che sarà presentato per la prima volta ufficialmente alla Fiera del libro di Torino il 5 maggio alle 11 (in quella stessa fiera presenteremo anche “Same same… but different” di Doriano Alziati, l’8 maggio alle 14). Presentazioni in vista anche per “L’ingrato” di Sacha Naspini e per la raccolta di racconti “Orme di gatto”. Poi vi faremo sapere meglio.

Newsletter 41 – 26 aprile 2006 Una presentazione che bussa alle porte e la Fiera del libro di Torino. La presentazione è quella del romanzo “L’ingrato” di Sacha Naspini, che verrà appunto presentato sabato 29 alle 17.30 alla Pinacoteca comunale di Follonica. A parlare del romanzo d’esordio del giovane Sacha ci saranno Gordiano Lupi e naturalmente l’autore. E ci saranno anche due attrici della compagnia teatrale di Orbetello “Oratorà” a leggere scenicamente una parte del romanzo. Veniamo alla Fiera, come tutti sanno comincia il 4 maggio: la effequ avrà un suo proprio stand di 8 metri quadri all’interno del maxistand del Consorzio P.E.R. i Libri, che ricopre un’area di circa 500 mq situata nel Padiglione 1, stand A70-B71 B70-C71. Si tratta di uno spazio che ospiterà 37 sigle editoriali e una sala incontri in cui si svolgeranno 48 presentazioni e quattro tavole rotonde. Due di queste presentazioni riguardano noi: il 5 maggio alle 11 quella di “Confine di Stato” di Simone Sarasso, che si annuncia gravida di sorprese che elementi della Pig Prodctions, il team creativo vercellese a cui appartiene Sarasso che sta anche curando il nuovo look del sito effequ, stanno preparando; l’8 maggio alle 14 quella di “Same same… but different” di Doriano Alzianti, cronaca di un viaggio molto particolare in Indocina che verrà illustrato dall’autore stesso con lettura di brani a cura di Susanna Cantore. E’ chiaro che per il resto della fiera saremo lì. E vi aspettiamo.

Newsletter 42 – 13 maggio 2006 Reduci dalla Fiera internazionale del libro di Torino col nostro stand: un’esperienza bellissima. Abbiamo presentato “Confine di Stato” di Simone Sarasso e “Same same… but different” di Doriano Alziati, tutti e due con successo di pubblico, ma dobbiamo dire che Confine ha avuto anche un certo innegabile successo nelle vendite. Ora ci rimbocchiamo le maniche e pensiamo al futuro: lunedì 22 maggio alle 17.30 alla Libreria Martelli di Firenze, in via Martelli, presenteremo l’altra novità effequ di questo scorcio di stagione: “L’ingrato” di Sacha Naspini. Chi vuol venire è naturalmente ben accetto. E altre presentazioni bussano alle porte della fine di maggio, ma ve ne parleremo meglio più avanti. Intanto il sito cambia volto, grazie al lavoro di un team agguerrito di giovani grafici e programmatori. Per ora si vede solo l’home page, e già basterebbe per dire quanto ha migliorato il suo aspetto, ma basterà avere ancora qualche giorno di pazienza e poi sarà completamente attivo. E allora sì.

Newsletter 43 – 3 giugno 2006 Presentazione eccellente, lunedì 5 giugno alle 18 all’Università di Vercelli, per il romanzo di Simone Sarasso “Confine di Stato”. Previsti, fra gli altri interventi, compreso quello dell’autore e dell’editore, un saluto del preside, il professor Giacomo Ferrari, e un’esposizione articolata del professor Ugo Perone. Sotto i riflettori la storia raccontata da Confine (ormai lo chiamiamo confidenzialmente così), cioè le radici della Strategia della tensione in Italia, il rapporto realtà-finzione esistente nel romanzo, il particolare linguaggio adoperato (si parla della storia d’Italia con uno slang spesso assimilabile a quello di un thriller americano), i debiti stilistici pagati da Sarasso. Al termine sarà presentato anche il trailer cinematografico del romanzo realizzato dal regista Matteo Bellizzi. Infine rinfresco. Chi può venga, la presentazione si annuncia imperdibile.

Newsletter 44 – 9 giugno 2006 Le presentazioni effequ incalzano, è l’estate, si sa. Ce ne sarà una sabato 10 alle 21. E’ quella di “Le chicche del Moro”, libro di cucina assai gustoso che porta al suo interno dieci ricette di caccia e diciotto ricette di pesca tutte da apprezzare. Il libro è illustrato da Mauro Lenzi e lo ha scritto un cuoco sopraffino, Enio Moretti, che finora era conosciuto soltanto dagli amici e ora potranno amare tutti. La presentazione si terrà al circolo Alè lagunari e ci sarà anche musica dal vivo e un assaggio di penne con un sugo speciale (poteva mancare?). Altri due libri verranno presentati invece alle 17.30 di lunedì 12 a Firenze, al Giardino dei ciliegi. Si tratta di “Orme di gatto” di autori vari, e di “La casa sul Corso” di Brunelda Danesi Bischi. Tutti i libri citati sono già in libreria, ma se non li trovate potete averli chiedendoli alla mail acquisti@effequ.it Alla prossima

Newsletter 45 – 16 giugno 2006 Il romanzo “Prima la panna poi il cioccolato”, scritto da Elena Invernizzi e Stefano Paolocci, è arrivato terzo alla XXIII edizione del Premio letterario internazionale “Città Cava de’ Tirreni”. Il romanzo, già arrivato secondo nel 2005 al premio “Kriterion” e piazzatosi, sempre nel 2005, fra i finalisti del premio “Nati due volte”, sarà premiato sabato 17 giugno nella sala convegni della biblioteca comunale di Cava de’ Tirreni, in via Marconi, alla presenza degli autori. Bello, no? Intanto sabato 24 giugno, alle 18 nella sala convegni del museo archeologico di Grosseto, sarà presentato il libro di poesie “Raccogli le stelle”, scritto da Francesco Angius. Durante la presentazione alcune poesie saranno lette dall’attore grossetano Alan Schiaretti. Siete tutti invitati.

Newsletter 46 – 6 luglio 2006 Confine di Stato è per l’Ansa il libro del giorno del 4 luglio. Potete trovare copertina e recensione cliccando su questo link: http://www.ansa.it/main/notizie/rubriche/unlibroalgiorno/20060704122833978542.html Una recensione lusinghiera scritta da Candida Curzi, che conferma la qualità di questa pubblicazione. buona lettura

Newsletter 47 – 23 agosto 2006 Estate sempre più calda per “Confine di Stato”. Dopo essere stato eletto “libro del giorno” dell’Ansa il 4 liglio scorso, ora arrivano le recensioni di Carmilla online e della Reuters. Potete leggerle qui: http://www.carmillaonline.com/archives/2006/07/001849.html#001849 e http://today.reuters.it/news/newsArticleSearch.aspx?storyID=2006-08-15T083157Z_01_DIG448140_RTRIDST_0_OITLR-CONFINE-STATO-RECENSIONE-15.XML&srch=confine+di+stato e buona lettura.

Newsletter 48 – 12 ottobre 2006 Appuntamento d’eccezione per i libri effequ: venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 ottobre saremo al Pisabook festival, alla Stazione Leopolda, per una tre giorni di fiera che si annuncia piena di sorprese e di Presentazioni imperdibili. Fra le quali quella di Confine di Stato di Simone Sarasso, il romanzo effequ più presentato del 2006. Venite a trovarci allo stand 9F: non ve ne pentirete. PS. Eccezionale: ancora qualche giorno e il sito effequ sarà in piena efficienza.

Newsletter 49 – 13 novembre 2006 La notizia è di quelle che difficilmente gli affezionati di questa news dimenticheranno: il nuovo sito della effequ è on line, chiunque ne abbia voglia può andare a visitarlo (www.effequ.it) e scoprirà che è bellissimo; davvero, una navigazione fra libri e autori autenticamente meravigliosa. Ma non basta, c’è anche un’altra notizia da dare, la presentazione di un librovolante che bussa alle porte. Si tratta del racconto “Itinere alieno”, scritto a due mani da Maurizio Cavina e Bruno Leporatti. Un racconto di fantascienza appassionante nella trama e molto originale nel linguaggio che usa, che verrà presentato sabato 18 novembre alle 22 al Frantoio di Capalbio. Ovviamente siete tutti invitati.

Newsletter 50 – 5 dicembre 2006 Fiera della piccola e media editoria dal 7 al 10 dicembre al Palazzo dei congressi dell’Eur, a Roma: si dice anche Più libri più liberi, ed è la quinta edizione. Ci sarà anche la effequ? Naturalmente sennò perché scrivevamo questa news? e con tutta la sua smodata passione, allo stand T13 (secondo piano, poco dopo il bar). Chi può venga, non perda l’occasione. Ci saremo con tutti i nostri libri, ma in particolare con due: “Confine di Stato” di Simone Sarasso, un libro che ci ha accompagnato, e che abbiamo accompagnato con affetto e ammirazione, per tutto il 2006, anzi, si potrebbe dire che Confine ha caratterizzato il 2006; e con l’ultimo nato “Le rose si vendicano due volte” (già il titolo non è mica male, vero?) di Leonard Morava. Alla fiera romana, dunque, si consumerà una sorta di passaggio di testimone fra questi due libri: già, perché i diritti del Confine di Sarasso sono stati acquistati dalla Marsilio editori, la prestigiosa casa editrice di Venezia, e dall’inizio del 2007 non sarà più nostro, perlomeno non più del tutto (ci fa un piacere immenso per Simone), e quindi vorremmo che ora il libro di Leonard diventasse il romanzo da accompagnare con la stessa attenzione dentro il nuovo anno. Questo passaggio virtuale di testimone avrà anche modo di consumarsi più ufficialmente, e fisicamente, si potrebbe dire, ancora sabato 16 dicembre, quando a Grosseto, alla libreria Bibliothè di via Cavour, presenteremo entrambi i libri, con tutti e due gli autori presenti, e chiederemo a ognuno dei due di presentare l’altro. L’appuntamento è alle 19 (aperitivo per tutti), ma ne parleremo meglio più avanti, quando saremo più vicini all’evento. Ora tuffiamoci nella mostra romana, impregniamoci di libri e di editoria piccola e media. Che ci piace tanto.

Newsletter 51 – 11 dicembre 2006 Fiera di Roma “Più libri più liberi” edizione 2006,la quinta, ormai alle spalle. Bilancio più che soddisfacente. Lo dicono i numeri: 104 libri venduti, buoni rapporti con stampa e visitatori (in alcuni casi ottimi), buone conoscenze fatte fra gli addetti ai lavori (in alcuni casi ottime). Libri superstar “La musica del vino”, raccolta di racconti etilici sempre sulla breccia (23 copie vendute), e il mai troppo elogiato “Confine di Stato” di Simone Sarasso (21). Senza contare le infinite domande rivolteci allo stand, che ci hanno fatto capire che suscitiamo interesse fra molti lettori e che a Roma siamo seguiti e conosciuti, e i numerosi complimenti portati a casa, sopratutto sul nuovo sito. Ma già è tempo di tuffarsi nella presentazione che incombe, quella, doppia, dei romanzi di Leonard Morava “Le rose si vendicano due volte” e di Simone Sarasso “Confine di Stato”. L’appuntamento è per sabato 16 alle 19 alla libreria Bibliothè di Grosseto (via Cavour 9), ed è stato concepito in modo che Morava racconti al pubblico il romanzo di Sarasso e viceversa. Seguiranno letture. Vi aspettiamo tutti, sarà anche un modo di cominciare a darci gli auguri di buone feste.

Newsletter 52 – 24 dicembre 2006 PASSEGGERE Credete che sarà felice quest’anno nuovo? VENDITORE Oh illustrissimo sì, certo. PASSEGGERE Come quest’anno passato? VENDITORE Più più assai. Dialogo di un venditore d’almanacchi e di un passeggere (Giacomo Leopardi) Un passo al Natale, e a tutto lo staff della effequ piace l’idea di una news esclusivamente dedicata a darvi gli auguri, a voi che ci seguite on line: che possiate avere ottime feste, dunque, serene, sorprendenti, romantiche, scoppiettanti, tranquille. Insomma, che siano come le desiderate. Per noi è stato un anno straordinario, sarebbe lungo elencare le cose che ci sono piaciute e che ci hanno fatto bene nel 2006, basta una parola a definirlo: meraviglioso. Ma stiamo lavorando perché anche il prossimo regga il paragone, perché sia, come diceva il venditore di almanacchi di Leopardi, anche migliore di quello passato. Così auguriamo anche a tutti voi, verificherete sulle pagine dei nostri libri se la promessa sarà stata mantenuta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: